Il vitigno

Un Terroir vulcanico, minerale, caratterizzato da una forte escursione termica durante la notte. Una mineralità catturata in profondità, da radici che crescono verso il basso, regalando al vino fino a 15 anni di affinamento.

E’ qui che nasce Quarta Generazione. A Barile, tra due colate laviche. A 500 metri sul livello del mare. A nord della Basilicata, nei pressi di un antico vulcano spento a sette punte, il Monte Vulture, che culla sulle sue pendici i tre ettari di Aglianico del Vulture Quarta Generazione.

L’ Aglianico del Vulture, il grande rosso del Sud, uno dei vitigni piu antichi d’ Italia.

Un vino complesso, di un’ eleganza strutturata, al quale Quarta Generazione si dedica ogni giorno curando  ogni singolo dettaglio .

Una lunga tradizione reinterpretata in veste moderna e raccontata con passione.